6 settembre 2016

Cinema e Fascismo - Gli anni ruggenti (1962) diretto dal regista Luigi Zampa

Gli anni ruggenti è un film del 1962 diretto dal regista Luigi Zampa, liberamente ispirato alla commedia L'ispettore generale di Nikolaj Gogol'. Il titolo del film evoca in senso del tutto ironico, dato il contenuto satirico, il periodo storico dei cosiddetti anni ruggenti. La vicenda si svolge nel 1937. Omero Battifiori è un giovane assicuratore che crede nel regime fascista. Per ragioni di lavoro è inviato ad Ostuni, dove viene scambiato per un gerarca del PNF inviato da Roma a compiere un'ispezione politico-amministrativa. All'origine dell'equivoco sono la sua provenienza dalla Capitale e una lettera ricevuta dal podestà Salvatore Acquamano, con la quale un suo parente della prefettura di Taranto lo avvisa che un funzionario del partito intende compiere una visita in incognito.

Nessun commento: