Cerca nel blog

16 gennaio 2018

Caos Calmo (Film Completo) Regista: Antonello Grimaldi 2008

Con Nanni Moretti, Valeria Golino, Alessandro Gassman, Isabella Ferrari,

 Salvata una sconosciuta (Ferrari) dall’annegamento, Pietro Paladini (Moretti) torna alla casa al mare e trova la moglie morta. Incapace di manifestare quel dolore che tutti – parenti, conoscenti e colleghi – sembrano invece pretendere, Paladini si “ferma”, pur muovendosi, rimanendo ogni giorno su una panchina nella piazzetta davanti la scuola della figlia, Claudia, bambina di dieci anni che, proprio come lui, soffre quell’inattesa assenza in maniera inspiegabilmente “composta”.
E’ nell’inconsapevole e mai dichiarata volontà di “vegliare” su ciò che di vivo ancora gli rimane, in qualche modo colmando quell’inconscio senso di colpa che lo accompagna per non esser stato presente nel momento in cui la moglie avrebbe avuto bisogno di lui, che Pietro Paladini si rifugia, scansando qualsiasi altro pensiero che non sia quello di non far sentire sola la figlia: così il fratello modaiolo (un convincente Gassman), la cognata svalvolata ma sincera (Golino), i dirigenti e i colleghi del suo ufficio (tra cui Hippolyte Girardot e Silvio Orlando), invischiati nelle ansie e nelle preoccupazioni di un’imminente fusione, ma anche un’estranea familiare (Kasia Smutniak, che tutti i giorni porta il cane in quel parco) o un ragazzo down a cui Pietro regala ogni mattina un saluto esclusivo (facendo scattare la chiusura centralizzata dell’auto al suo passaggio), diventano protagonisti di una quotidianità nuova, dove i confortatori diventano i confortati, e l’impellenza del dolore trasformata – appunto – in caos calmo.

Nessun commento: