Cerca nel blog

15 giugno 2018

Kodi, un vasto mondo tutto da scoprire (Solo per principianti)

Spesso, sui nostri dispositivi android abbiamo trovato preinstallata un'applicazione chiamata Kodi. Spinto soprattutto dalla curiosità  sono andato ad informarmi su cosa è Kodi, come si usa e a che serve, e ho scoperto un nuovo mondo. Kodi, che può essere usato anche sul computer dove io mi trovo sicuramente più a mio agio, è uno strumento pazzesco che porta in casa tua il mondo intero con TV, Sport, Film, Serie TV e altre diavolerie trasformando i nostri dispositivi hi-tech in veri e propri centri multimediali di qualità.


Che cos’è Kodi? È un media center open-source sviluppato dall’omonimo team, che permette di riprodurre la musica, ascoltare la radio, guardare i propri video e film preferiti, ascoltare podcast da Internet e molto altro ancora. Insomma, un vero e proprio centro multimediale all’avanguardia.

L’installazione del software è semplice e immediata: si può scaricare l’app direttamente dallo Store di Android, ad esempio, o dal Windows Store di Microsoft. Il vostro dispositivo, sia esso un PC, uno smartphone o un tablet, completerà l’installazione nella più completa autonomia.


La configurazione di Kodi è un po più complessa, ma niente paura. Se ci sono riuscito io ci possono riuscire tutti, anche perchè in rete ci sono una miriade che tutorial che da una parte ti mandano in confusione ma dall'altra ti aiutano egregiamente. Io direi di partire con una configurazione di base per poi diventare sempre più esperti. per prima cosa scarichiamo il programma Kodi  in base al sistema operativo che utilizziamo, dopo averlo scaricato procediamo alla installazione che avverrà automaticamente in pochi secondi.

Lanciamo il programma e ci troviamo di fronte a questa schermata

Troveremo tutto vuoto ovviamente e saremo noi a riempire il nostro Kodi un poco alla volta dei contenuti a noi più congeniali che andremo a reperire in rete, ma questo più tardi, ora occupiamoci di far partire il nostro motore.
Per prima cosa clicchiamo sulla ruota dentata ed entriamo nel settaggio del macinino.


La prima operazione di settaggio è la scelta della lingua e per farlo dobbiamo cliccare su Interface



In questa schermata bisogna fare più di una operazione:
1) cliccare sulla rotella dentata in basso a sinistra e scegliere Expert
2) cliccare su Regional e scegliere la lingua Italiana e aspettare che il pacchetto si installi
3) cliccare su Regionale e scegliere la nazione Italia

Cliccare su tasto destro del mouse che ci riporta indietro alla schermata precedente ovvero pagina di setup.

a questo punto diamo la possibilità al nostro Kodi di installare addon da fonti sconosciute

Clicchiamo su Impostazioni Sistema e ci posizionamo su Add-On

e spuntiamo Sorgenti sconosciute.

La prima fase di configurazione di base è terminata, ora torniamo alla pagina principale e andremo a scegliere il nostro cliente PVR IPTV per trasformare il nostro Kodi in TV

Clicchiamo su Add-On e siamo in questa schermata

Arrivati in questa schermata clicchiamo su Client PVR e andiamo a scegliere il nostro client scorrendo l'elenco. Il client da utilizzare è Simple Client



A questo punto la configurazione di base si è conclusa e possiamo riempire di contenuti il nostro caro Kodi.

Nessun commento: